Frøya laks og bærekraft

Frøya si impegna al massimo per raggiungere la sostenibilità in tutti i settori: economico, sociale e ambientale.

Il salmone Frøya e la sostenibilità

Frøya è prodotto da salmone fresco allevato e lavorato dalla nostra società norvegese affiliata Salmar AS. L’allevamento del salmone in Norvegia è regolato principalmente dalle leggi sull’acquacoltura e da una serie di altre leggi, norme e regolamenti.

Leggi e regolamenti

L’allevamento norvegese del salmone si basa su un complesso sistema di permessi. In Norvegia, l’acquacoltura deve essere avviata, gestita e completata in modo sostenibile, come stabilito dalle leggi sull’acquacoltura. La legge stabilisce i requisiti per la protezione ambientale, la ricattura dei pesci che cercano di scappare, la riconsegna dei luoghi al loro stato originario qualora l’allevamento venga chiuso, così come la salvaguardia di alcune aree dove l’allevamento non è permesso. Inoltre, ulteriori misure presenti in questa legge, così come nelle leggi alimentari e di protezione ambientale, definiscono e regolano direttamente e indirettamente gli aspetti ambientali dell’industria nello svolgimento delle sue attività.

Frøya si impegna al massimo per raggiungere la sostenibilità in tutti i settori: economico, sociale e ambientale.

Controllo e monitoraggio

La direzione per la pesca, le autorità per la sicurezza alimentare, le autorità costiere, gli uffici dei governatori di contea e la direzione norvegese per le risorse idriche e l’energia hanno l’obbligo di regolamentare e monitorare l’impatto ambientale delle aziende di acquacoltura. Inoltre, l’industria dell’acquacoltura deve valutare i rischi, effettuare i controlli e gestire le attività di monitoraggio dei vari fattori ambientali descritti negli statuti e nei permessi relativi al funzionamento delle loro aziende.

Certificazione internazionale

Oltre a rispettare le norme e i regolamenti norvegesi di cui sopra, Salmar è anche certificata da GlobalG.A.P. GlobalG.A.P è una certificazione internazionale sull’agricoltura, sull’allevamento e sull’acquacoltura. Lo standard per l’acquacoltura stabilisce criteri relativi all’ambiente, all’ecologia, al benessere dei pesci, alla sicurezza alimentare e alla salute e sicurezza della forza lavoro. Lo standard copre l’intera catena del valore, dai fornitori di mangimi ai pesci riproduttori, dall’allevamento, al raccolto, fino alla lavorazione. Lo standard richiede la documentazione di controlli annuali autocertificati oltre a verifiche da parte di ispettori esterni prima della certificazione. Le ispezioni avvengono tutti gli anni.

Molte aziende agricole gestite da SalMar sono anche certificate dall’Aquaculture Stewardship Council (ASC). L’obiettivo è quello di certificare tutti gli allevamenti a tempo debito. Solo quando tutti gli allevamenti saranno certificati potremo garantire che ogni confezione Frøya è certificata ASC e iniziare a usare il logo ASC.

Le parti dei filetti non utilizzate per i salmoni Frøya vengono vendute per altri tipi di consumo alimentare.

SalMar si impegna a valorizzare al massimo la materia prima e a occuparsi degli scarti

Le parti dei filetti non utilizzate per i salmoni Frøya vengono vendute per altri tipi di consumo alimentare. Inoltre, tutti gli scarti dell’attività di lavorazione della SalMar vengono inviati alla Nutrimar per essere usati nella produzione di olio, farina di pesce e prodotti proteici. Anche i liquami degli incubatoi di SalMar vengono inviati a strutture esterne per essere utilizzati nella produzione di fertilizzanti o biogas. Altri rifiuti che provengono dagli allevamenti vengono consegnati ai centri di riciclaggio autorizzati. Vogliamo garantire che le materie prime e i rifiuti siano gestiti correttamente e che nulla vada sprecato.

Recupero dei materiali di imballaggio

L’obiettivo di Frøya è di usare il 100% di materiali riciclabili e lavoriamo a stretto contatto con i nostri fornitori per raggiungere questo scopo. Sfortunatamente non abbiamo ancora trovato materiali di imballaggio per la confezione interna di plastica che soddisfino i nostri requisiti. Di conseguenza, questo imballaggio deve essere scartato come rifiuto residuo. La distribuzione a negozi e ristoranti avviene principalmente in scatole di cartone riciclabili.

Per maggiori informazioni sull’acquacoltura sostenibile visita Salmon Facts e https://www.salmar.no/en/sustainability/

ALTRE INFORMAZIONI SUL SALMONE FRØYA:

Frøya crudo anche in gravidanza, si può!

Durante la gravidanza è ancora più importante seguire una dieta sana e variegata per avere tutte le sostanze nutritive di cui tu e il tuo bambino avete bisogno.

Scopri di più

Il salmone fa bene!

Il salmone d’allevamento fa bene ed è sicuro. Lo hanno stabilito le autorità per la sicurezza alimentare e nutrizionale negli oltre 110 paesi in cui viene importato il nostro salmone norvegese.

Scopri di più